Crediamo...

WORK IN PROGRESS non è un nome tra i più originali, ma rispecchia perfettamente la nostra visione della formazione come un "lavoro in corso", in cui il raggiungimento di un obiettivo diventa immediatamente il punto di partenza per una nuova destinazione.

 

Crediamo nel self directed learning: nessuno meglio di se stesso sa che cosa vuole e ha bisogno di imparare, come, quando e con quali obiettivi. Il facilitatore serve solo a mettere un po' di ordine e a far vedere delle possibili direzioni. Il gruppo è un importante strumento per riflettere, trovare ispirazione e supporto.

 

Imparare non è più sufficiente. Il passo successivo è quello di saper imparare a imparare.

 

Per noi la Formazione e i Percorsi di Mobilità in Europa sono strumenti di auto-consapevolezza, di scoperta dei propri talenti e di realizzazione della propria tendenza attualizzante.

 

Cammino lungo una strada. C'è una buca profonda nel marciapiede. Ci cado dentro. Sono perduta. Non è colpa mia. Ci metto un'eternità a trovare una via d'uscita.

Cammino lungo la stessa strada. C'è una buca profonda nel marciapiede. Faccio finta di non vederla. Ci ricado dentro. Non posso credermi di ritrovarmi nello stesso posto. Ma non è colpa mia. Ci vuole sempre un'eternità per venirne fuori.

Cammino lungo una strada. C'è una buca profonda nel marciapiede. La vedo! Ma ci cado dentro lo stesso, è un'abitudine. Tengo gli occhi aperti, so dove mi trovo, è colpa mia, ne esco subito.

Cammino lungo la stessa strada, c'è una buca profonda nel marciapiede. Ci giro intorno.

Cammino lungo un'altra strada...


E' con in mente le parole di questa "Autobiografia in 5 brevi capitoli" che progettiamo, ideiamo e realizziamo le nostre iniziative.